Piccola perla offerta da Netflix è  “Toc toc” diretto da Vicente Villanueva. È un adattamento al cinema dell’opera teatrale omonima scritta dal francese Laurent Baffie e racconta la storia di un gruppo di sei persone affette da vari tipi di disturbo ossessivo-compulsivo che hanno una grossa influenza sulla loro vita che, per un errore, si trovano ad avere un appuntamento dallo stesso psicologo alla stessa ora.
Il film è una commedia che affronta con leggerezza l’argomento di questi invalidanti disturbi psichiatrici che portano i protagonisti ad isolarsi e ad avere grosse difficoltà nelle relazioni interpersonali e sicuramente il titolo è un omaggio a quel “Toc” tanto caro al Melvin di Jack Nicholson in “Qualcosa è cambiato”.
È un film coinvolgente, divertente, in cui tutto il lavoro è nelle mani degli attori che sono sono eccezionali (nel cast una delle muse di Almodovar, Rossy de Palma, tanto per citarne una). 
Assolutamente da vedere.

LASCIA UN COMMENTO

Prego, inserisci il tuo commento
Prego, inserisci il tuo nome