Il cinema dei fratelli Nolan – Ri(e)voluzione della fantascienza filmica è il libro (da oggi disponibile) che segna l’esordio editoriale di Danilo Amato, giovane filmmaker nato a Cosenza nel 1993. Pubblicato da Santelli Editore (pagg. 191, 15,90 €) Il cinema dei fratelli Nolan è un’attenta, minuziosa e teorica analisi critica dell’universo filmico di Christopher e Jonathan Nolan, cineasti capaci di rivisitare, con originalità, le tematiche e i tòpoi di alcuni generi cinematografici, con particolare attenzione al genere sci-fi.

Danilo Amato, l'autore

Danilo Amato offre una visione di insieme sui lavori dei fratelli Nolan, concedendo ampio spazio alle tre opere cardine del duo ossia i film Inception, Interstellar e la serie tv Westworld. Avvalendosi di un approccio linguistico fresco e votato alla massima fruibilità da parte del lettore, l’autore passa in rassegna contenuti e scene chiave delle opere nolaniane confrontandole, con tutta la dovuta perizia, ad altrettante opere che hanno scritto la storia della Settima arte e restituendo, così, un interessante ed esaustivo resoconto di una visione autoriale a metà strada tra il classicismo cinematografico e l’innovazione postmoderna.

Christopher e Jonathan Nolan

Il cinema dei fratelli Nolan – Ri(e)voluzione della fantascienza filmica è il volume inaugurale di Pagine di cinema, la nuova collana editoriale di Santelli Editore dedicata – esclusivamente – alla Settima arte. Collana che, nei prossimi mesi, si arricchirà con l’uscita di ulteriori e originali saggi cinematografici in produzione.

LASCIA UN COMMENTO

Prego, inserisci il tuo commento
Prego, inserisci il tuo nome