VORREI DI TE…

Vorrei fare una mappa con i nei sulla tua pelle, 

vedere se mi porterà oltre il mare. 

Riconoscere nei punti scuri la luce delle stelle, 

raggiungere il tuo luogo da amare. 

 

Vorrei intrecciare i tuoi capelli in una corda robusta, 

per salire oltre il cielo turchino, 

sentirla sulla schiena come dolce frusta, 

bere il tuo respiro felino. 

Vorrei prendere il tuo nome e tingerlo nell’oro, 

sentirlo risuonare nella gola, 

ordinare alla Natura di tesserlo in un coro,

ripeterlo nel cuore e dire “ancora”. 

 

Farò questo e altro ancora, amore mio diletto 

ascolta le rime del mio cuore. 

Prenderò le tue mani stringendoti al mio petto, 

lascia che io ti chiami Amore. 

 

Marika Campeti 

LASCIA UN COMMENTO

Prego, inserisci il tuo commento
Prego, inserisci il tuo nome