“SCRITTORI IN CORSIA”: libri e sorrisi per i degenti del reparto oncologico degli Spedali Civili di Brescia

12348

Il Sistema bibliotecario urbano del Comune di Brescia con la biblioteca del Villaggio Prealpino di Brescia, il reparto di degenza di oncologia degli Spedali Civili di Brescia, il Servizio educativo diurno per persone con disabilità della Cooperativa sociale “La Mongolfiera” e l’Associazione culturale “Cyrano Factory”

presentano

 “Scrittori in corsia”

Progetto finalizzato alla creazione di una biblioteca per i degenti del reparto oncologico degli Spedali Civili di Brescia e per i loro parenti.

Gli scrittori che per primi hanno sostenuto il progetto donando i loro libri alla biblioteca sono:

Maurizio de Giovanni, Antonio Manzini, Francesco Carofiglio, Chiara Gamberale, Sara Bilotti, Ugo Barbara, Luca Poldelmengo, Bruno Ballardini, Antonella Ossorio, Annalisa Strada, Romano De Marco, Paolo Casadio, Nadia Levato, Laura Costantini, Loredana Falcone, Barbara Garlaschelli, Stefano Bonazzi, Gianluca Morozzi, Carmine Monaco

e continuano ad arrivare adesioni…

“Scrittori in corsia” nasce dalla collaborazione tra il Sistema bibliotecario urbano del Comune di Brescia – in particolare la biblioteca comunale del quartiere “Villaggio prealpino” di Brescia -, il reparto di degenza di oncologia degli Spedali Civili di Brescia, il servizio educativo diurno per persone con disabilità della Cooperativa sociale “La Mongolfiera”, che dal 1986 si occupa di disabilità, emarginazione, minori e mondo carcerario, e l’Associazione culturale Cyrano Factory.

I veri protagonisti del progetto biblioteca “Scrittori in corsia” sono una decina di giovani ragazzi e ragazze che accedono al Servizio di Formazione all’Autonomia (SFA) di Brescia, sito in via Reverberi, n.17.

I giovani del SFA offrono sorrisi, libri e conforto ai degenti del reparto oncologico degli Spedali Civili di Brescia, trasmettendo speranza e bellezza. Hanno anche realizzato dei quadri nei loro laboratori d’arte da appendere alle pareti del reparto. La grande motivazione dei ragazzi è stata molto apprezzata dai pazienti del reparto ed è stata notata dalla biblioteca comunale che, nel 2017, ha chiesto al Servizio di Formazione all’Autonomia di allestire una biblioteca tutta loro nel reparto adiacente, offrendo ai giovani la sua esperienza e la sua assistenza tecnica e formativa. Così i ragazzi hanno cominciato a lavorare in una stanza con un tavolo, quattro sedie e un piccolo scaffale da riempire con tanti libri! L’impegno dei giovani del SFA ha però bisogno di sostegno per incrementare il numero di volumi presenti nella biblioteca e a disposizione dei degenti.  

Ed è a questo punto che interviene la solidarietà degli scrittori Maurizio de Giovanni, Antonio Manzini, Chiara Gamberale, Francesco Carofiglio, Ugo Barbara, Sara Bilotti, Luca Poldelmengo, Bruno Ballardini, Antonella Ossorio, Annalisa Strada, Romano De Marco, Paolo Casadio, Nadia Levato, Laura Costantini, Loredana Falcone, Barbara Garlaschelli, Stefano Bonazzi, Gianluca Morozzi, Marco Proietti Mancini, Luana Troncanetti, Lucia Guida, Giovanna Guardiani, Roberto Pecoraro, Antonio Menna, Carmine Monaco e tanti altri, che hanno deciso di donare i loro libri alla biblioteca “SCRITTORI IN CORSIA”, invitando anche i colleghi, le case editrici, gli amici e i lettori a contribuire donando libri a “La Mongolfiera”.

La Cooperativa Sociale “La Mongolfiera” metterà a disposizione di altre biblioteche ospedaliere italiane le eventuali copie in eccesso. Tutti i libri donati troveranno una casa.

Potete inviare i vostri libri direttamente a:

“La Mongolfiera” Servizio di Formazione all’Autonomia (SFA) di Brescia, via Reverberi, n.17, c.a.p. 25128 – Brescia.

 

NOTA INFORMATIVA

“LA MONGOLFIERA” e il “SERVIZIO DI FORMAZIONE ALL’AUTONOMIA”

La Cooperativa sociale “La Mongolfiera” non ha scopo di lucro, opera nell’interesse generale della comunità, per la promozione umana e l’integrazione sociale di tutti i cittadini, in particolar modo quelli che hanno più bisogno di aiuto. “La Mongolfiera” è composta da figure educative professionali che dedicano tempo, risorse, cuore e intelligenza per costruire proposte educative e formative capaci di valorizzare tutte le risorse umane, favorire l’integrazione sociale e promuovere un maggior grado di benessere delle persone con disabilità.

Il Servizio di Formazione all’Autonomia, attraverso interventi educativi individuali e di gruppo per lo sviluppo di abilità e competenze, li aiuta a creare una loro piena consapevolezza, autodeterminazione, autostima e autonomia per permettergli di costruire il loro futuro.

Gli educatori del SFA seguono i lavori dei gruppi coinvolti nel progetto. Il primo gruppo svolge un lavoro essenzialmente artistico, dove i ragazzi disegnano dei segnalibri da donare ai pazienti e alle loro famiglie. Il secondo gruppo esegue invece un lavoro di catalogazione e riordino periodico dei libri donati dai cittadini alla biblioteca già esistente presso il reparto oncologico degli Spedali Civili di Brescia. Il tutto avviene in stretta collaborazione e sinergia con la Biblioteca del Villaggio prealpino, che offre a “La Mongolfiera” il suo costante sostegno.

Per informazioni sul progetto “Scrittori in corsia”: Rachele Anna Manzaro (coautrice del progetto) e Laura Loda, tel. 030-391101 – cell. 348-7962312, referenti per la Cooperativa sociale La Mongolfiera, via Reverberi, n.17, c.a.p. 25128 – Brescia.

 

IL SERVIZIO BIBLIOTECARIO URBANO DI BRESCIA

La Biblioteca del Villaggio Prealpino fa parte del Servizio bibliotecario urbano del Comune di Brescia. Sita nella zona Nord della città, assolve funzioni di pubblica lettura, è servizio di diffusione dell’informazione e di educazione permanente e svolge una fondamentale attività di promozione e valorizzazione dell’offerta culturale della città.

Per informazioni sul progetto “Scrittori in Corsia”: Giuseppina Bianco, responsabile del progetto per conto del Comune di Brescia. Tel. 030-2005167. Biblioteca Villaggio Prealpino, Via Colle di Cadibona, 5 – 25135 Brescia

 

GLI SPEDALI CIVILI DI BRESCIA

Gli Spedali Civili di Brescia si trovano nel territorio servito dalla biblioteca: con il Reparto di Oncologia si è stabilito un rapporto privilegiato fin dal 2012. L’idea è partita dalla formazione di uno scaffale di libri e riviste dedicato ai pazienti del reparto e ai loro parenti. Una campagna di sensibilizzazione presso i cittadini ha consentito la donazione di documenti, che, opportunamente selezionati e trattati, sono stati collocati nella biblioteca di reparto. L’esperienza maturata nel tempo e la risposta entusiasta da parte degli utenti/pazienti, degli operatori sanitari e della Cooperativa La Mongolfiera – che con i suoi ragazzi ha fin da subito collaborato – ha persuaso il Servizio Biblioteche a proseguire e accrescere la collaborazione con il reparto. Oltre a incrementare lo scaffale di libri e riviste organizzato all’interno del reparto e si è allargata l’offerta culturale rivolta ai degenti e ai loro familiari con letture drammatizzate, grazie alla partnership con il Gruppo teatrale del Liceo socio psicopedagogico Fabrizio De Andrè di Brescia.

 

ASSOCIAZIONE CULTURALE CYRANO FACTORY

“CYRANO FACTORY” dà valore ad ogni occasione di progetto, di innovazione e di qualificazione artistica, culturale ed editoriale. Collaboriamo con enti, biblioteche, associazioni, privati e tutti quei soggetti che intendono sviluppare iniziative e progetti letterari, artistici, cinematografici e teatrali. Favoriamo lo scambio di informazioni tra gli addetti ai lavori e il pubblico, e la partecipazione attiva e collettiva a iniziative e manifestazioni culturali nazionali e internazionali. Il nostro portale web www.cyranofactory.com offre spazi di promozione libera e gratuita ad autori, attori, artisti, lettori e amanti dell’arte, cinema, teatri, librerie, biblioteche, case editrici, gallerie d’arte ecc. L’iscrizione è totalmente libera e gratuita per tutti.

Per informazioni sul progetto “Scrittori in corsia”: Carmine Monaco, pres. dell’A.C. “CYRANO FACTORY” (coautore del progetto), tel. 338-8811711.

Potete inviare i vostri libri direttamente a:

“La Mongolfiera” Servizio di Formazione all’Autonomia (SFA) di Brescia, via Reverberi, n.17, c.a.p. 25128 – Brescia.

LASCIA UN COMMENTO

Prego, inserisci il tuo commento
Prego, inserisci il tuo nome