HomeEventiPresentazioneROMA - 22 APRILE. Salvatore Enrico Anselmi presenta il suo romanzo "Passaggi...

ROMA – 22 APRILE. Salvatore Enrico Anselmi presenta il suo romanzo “Passaggi di Proprietà” al Libraccio di Via Nazionale

http://https://www.salvatoreenrico.com/post/roma-libraccio-22-aprile-salvatore-enrico-anselmi-presenta-il-romanzo-passaggi-di-propriet%C3%A0

Lo storico dell’arte e scrittore Salvatore Enrico Anselmi presenterà il prossimo 22 aprile, alle ore 18, presso la Libreria Il Libraccio in via Nazionale, nn. 254-255, il suo romanzo Passaggi di proprietà, LINEA edizioni, Padova 2021. A colloquio con l’autore, interverranno Francesca Ceci, archeologa – Musei Capitolini di Roma e Renata Crea, germanista e traduttrice.

L’incontro con il pubblico romano fa seguito alla doppia candidatura del romanzo a due tra le più prestigiose manifestazioni letterarie del panorama nazionale italiano. Passaggi di proprietà, infatti, è ufficialmente tra le opere in concorso alla XLI edizione del Premio Letterario Giovanni Comisso e alla LX edizione del Premio Letterario Campiello. Le opere iscritte saranno oggetto di selezione da parte delle giurie dei due premi per accedere alle finali e aggiudicarsi gli ambiti riconoscimenti che accolgono i più interessanti titoli di narrativa della stagione.

«È stato davvero una forte emozione, nonché motivo d’orgoglio, l’inserimento del mio romanzo nella rosa delle opere candidate – dichiara l’autore – benché ora la strada sia tutta in salita in ragione del folto gruppo di scrittori partecipanti, tra i più originali e accreditati del panorama contemporaneo. Ma anche per questa ragione aver avuto accesso a tali manifestazioni è motivo di grande soddisfazione. Staremo a vedere».

Passaggi di proprietà, ovvero Storia di un quadro, continua dunque a riscuotere lusinghiere affermazioni presso la critica e il pubblico per il carattere originale che lo contraddistingue, la raffinatezza dell’impianto compositivo e formale. Una sorta di biografia che ha per oggetto un dipinto, dal Cinquecento ai giorni nostri e oltre, in direzione di un futuro ribaltato e distopico, attraverso un criterio meta-linguistico di adeguamento della lingua alle età storiche nelle quali si svolgono le articolate vicende.

Già segnalato dalla Società Dante Alighieri e recensito dalla stampa nazionale, è stato presentato nello scorso mese di febbraio ad Italia Book Festival, Fiera della media editoria, e nell’ambito di numerose rubriche di attualità letteraria. In occasione della prossima edizione del Maggio dei Libri, l’autore sarà ospite della rubrica Prosa e Prosit.

spot_img

ALTRI POST DELL'AUTORE

TRENDING POSTS