PASSIONI SENZA FINE 2.0: nella serie radiofonica su internet torna la famiglia Marasco

71

Nuovi drammi,  nuove storie e nuovi colpi di scena ci aspettano in “Passioni Senza fine 2.0, il mitico radiodramma in onda su internet da tanti anni scritto e diretto da Giuseppe Cossentino, pluripremiato premio Oscar italiano del Web. Se ci saranno tante nuove voci che daranno vita a personaggi tutti da scoprire ritroveremo anche personaggi storici ed amatissimi della prima ora che hanno contribuito con i loro i loro intrighi, sotterfugi e vendette al successo dello show, parliamo della famiglia Marasco, i terribili nemici dei De Santis.Ritroviamo il capofamiglia Tony Marasco in passato interpretato da un’altra voce ma da quest’anno avrà  la voce fresca e giovanile dell’attore Doriano Rautnik, professionista che si divide tra teatro, cinema e tv. Però faremo la conoscenza di Adriana Marasco, sorella di Tony e prima moglie di Cosimo creduta morte per anni che avrà la voce di una signora del teatro napoletano come Stefania Ciancio. A completare la famiglia ci sarà gli altri figli di Tony, se in passato abbiamo conosciuto Damiano Marasco, figlio violento e dalla personalità disturbata scopriremo che il Marasco senior ha altri due figli, Lorenzo ed Elisa.  Lorenzo avrà la voce avvolgente e calda di Fabio Telesca, attore e doppiatore italiano di grande talento e bravura mentre Elisa avrà la voce della giovane attrice Loredana Ottavo. A completare la famiglia ci sarà Carol, nuovo amore di Lorenzo che vede la vita da un punto di vista diverso che avrà la voce dell’attrice e doppiatrice Natascha Padoan.Insomma, la nuova serie di ” Passioni Senza fine 2.0″ promette scintille e sicuramente il ritorno dei Marasco catturerà l’attenzione dei fans della prima ora pronti a divertirsi con i giochi di potere e gli scontri dinastici  che Cossentino ci ha fatto amare in questi lunghi anni della trasmissione.

L’appuntamento con la prima puntata con il radiodramma è martedì 15 ottobre 2019 sulla pagina ufficiale facebook dell’agenzia di stampa nazionale Massmedia Comunicazione sul canale ufficiale Youtube.

LASCIA UN COMMENTO

Prego, inserisci il tuo commento
Prego, inserisci il tuo nome