Durante un concerto della neonata Orchestra ritmico-sinfonica jazz del Conservatorio di Napoli, viene assassinato uno studente. A indagare sull’omicidio è un inedito duo formato da un Commissario di Polizia e dal docente di Pianoforte jazz…

Durante un concerto della neonata Orchestra ritmico-sinfonica jazz del Conservatorio di Napoli, viene assassinato uno studente. A indagare sull’omicidio è un inedito duo formato da un Commissario di Polizia e dal docente di Pianoforte jazz. Pertanto, tra i vicoli più angusti e le strade più esclusive di quella che una volta era nota a tutti come ‘a città d’o sole, i due scavano a fondo nella vita di uno dei conservatori più antichi del mondo. E portano alla luce virtù e contraddizioni di un ambiente nel quale l’estremo individualismo genera tensioni e precarietà nei difficili rapporti interpersonali, cui si aggiunge l’endemica lotta fra la tradizione secolare della musica classica e l’innovazione degli ultimi anni, rappresentata dal jazz.

Dino Massa insegna Pianoforte Jazz presso i Conservatori di Salerno e Napoli, ha al suo attivo un’intensa attività concertistica che lo ha portato a esibirsi in tutta Europa e negli Stati Uniti, nonché una svariata produzione discografica, con una serie di prestigiose collaborazioni con musicisti di rilievo internazionale. 

L’orchestra jazz si tinge di giallo segna il suo esordio con Nulla Die Edizioni

 

LASCIA UN COMMENTO

Prego, inserisci il tuo commento
Prego, inserisci il tuo nome