In questi giorni in Puglia è stato in visita istituzionale l’ambasciatore del Messico Carlos García de Alba. Un momento che vuole essere da sprone nel definire proposte interessanti nell’ambito accademico, della ricerca e maggiormente per far sì che prodotti messicani siano di interesse per i porti della Puglia, per i passeggeri, e vedere se ci sono le condizioni per investire grazie ad un possibile rapporto di import export solido e lungimirante. Guarda caso in questi giorni (e se ne parla già oltre oceano) una casa editrice pugliese ha investito nel dialogo multiculturale e trans/poetico, accogliendo sotto il suo marchio firme interessanti del panorama culturale messicano, nel settore dell’aforismatica. Ora l’aforisma, a nostro avviso, è uno stiletto in grado di affondare nella carne più viva della vita, del pensiero e del sentimento di noi attori di una quotidianità sempre più incolore e asfittica, in gradi di conferire colore e nitore proprio dove domina l’oscurità dell’anima. L’aforisma è un’operazione che realizza la pietra filosofale dello slancio poetico (quasi in un registro per certi versi da sturm un drang) al ritmo razionale della mente che procede come direbbe Cartesio more geometrico. L’operazione di questa pubblicazione di cui darò i dettagli più avanti ha il merito di realizzare geometrie del pensiero e della parola in grado di sorprendere e ammaliare anche i cuori più duri, e le menti più sottili. Ed ecco che allora  I Quaderni del Bardo Edizioni, a Lecce (Salento, Puglia, Italy),  una piccola ma interessante realtà dell’editoria pugliese, da sempre impegnata nella promozione di autori di rilievo internazionale (ha pubblicato infatti negli ultimi cinque anni autori provenienti dal Vietnam, Russia, Romania, Ucraina), conferma oggi il suo spirito multiculturale e Internazionale con la pubblicazione del libro a cura di Hiram Barrios e Donato Di Poce dal titolo SILENZI SCRITTI, SILENCIOS ESCRITOS – Aforismi /Aforismos. Antologia Bilingue Italiano-Spagnolo / Antología Bilingüe Italiano-Español. Traduzioni di Hiram Barrios e Yolanda García Arenas / Traducciones de Hiram Barrios y Yolanda García Arenas

Dalla Introduzione di Hiram Barrios: – “…Silenzi scritti raggruppa 14 aforisti contemporanei: 7 italiani e 7 messicani. Ognuno ha scelto 10 aforismi senza precedenti per questa raccolta. La richiesta non ha proposto avere un tema specifico, invece, il silenzio senza essere l’asse tematico, è presente in quasi tutti gli autori, forse perché la scrittura aforistica ha legami inaspettati (e insoliti) con il silenzio. Questa antologia mostra alcuni dalle strade abituali dell’aforisma che si scrive ai nostri giorni, sia in Europa, sia in America; sia in italiano o forse in spagnolo. L’aforisma di demarcazione poetica che ricorre all’osservazione ellittica, al  confronto analogico oppure al contrasto  paradosso, si trova nella penna di Fabrizio Caramagna, Donato Di Poce, Alberto Casiraghy, Anna Kullick Lackner o Armando Gónzalez Torres; l’aforisma di demarcazione etica che mette in dubbio i valori in tempo, a volte con umorismo, a volte ironicamente  o con sarcasmo, si trova in Benjamín Barajas, Geney Beltrán, Camilo Cuneo o Sandro Montalto; l’aforisma concettuale, di demarcazione epistemica, che cerca di essere  uno strumento  cognitivo, emerge in Carlos Francisco Gallardo Sánchez, Giovanni Ronzoni oppure in Yolanda García Arenas. Le tendenze si incrociano, ovviamente. Tale classificazione non vuole essere limitante neanche cerca classificare agli aforisti, unicamente vuole evidenziare alcune linee guida presenti tra gli autori compresi…”

 

 

Dallo scritto di Donato Di Poce: ELOGIO DELL’AFORISMA

“…U. Eco, a proposito di uno dei più bei libri di Aforismi mai pubblicato (S. J. Lec: Pensieri Spettinati, Bompiani, 1984), scrisse: “ …un libro che si recensisce (e si raccomanda) leggendolo ad alta voce”, evidenziando con una girandola scoppiettante di citazioni, i bagliori di alcuni aforismi scelti a caso. Con questo gesto linguistico metteva in risalto le caratteristiche più evidenti di ogni aforisma e cioè l’effetto sorpresa e la dimensione ludica. Ma c’è stato un altro aspetto fondamentale dell’Aforisma che solo il genio di Karl Krauss poteva esprimere: “ L’Aforisma non coincide mai con la verità; o è una mezza verità o una verità e mezzo”. C’è in questo aforisma la rivelazione di un surplus linguistico-esistenziale, una metafora significante, la scelta della brevità come conquista e come scelta stilistica; l’elevazione ad uno status letterario autonomo, la determinazione di un vero e proprio “genere” (Umberto Eco)

 

Brevi Biobibliografie degli autori:

Donato Di Poce ama definirsi un ex poeta che gioca a scacchi per spaventare i critici.  (Nato a Sora – FR – nel 1958, residente dal 1982 a Milano ). Poeta, Critico d’Arte, Scrittore di Poesismi, Fotografo. Artista poliedrico, innovativo ed ironico, dotato di grande umanità, e CreAttività. Ha al suo attivo 29 libri pubblicati(tradotti anche in inglese, arabo, rumeno e spagnolo), 20 ebook e 40 libri d’arte Pulcinoelefante. Dal 1998 è teorico, promotore e collezionista di Taccuini d’Artista. Ha realizzato L’Archivio Internazionale di  TACCUINI D’ARTISTA e Poetry Box di Donato Di Poce, progetto espositivo itinerante.  Ha pubblicato 9 libri di Aforismi  tra cui: Opposti Pensieri, I Frutti dell’Albero Edizioni, Milano, 1999; Negativo/Positivo, Il mestiere delle Arti, Vimodrone(Mi) 1999; Aforismi Satanici, Lietocollelibri, Como, 2000; Taccuino Zen, I Frutti dell’Albero Edizioni, Milano, 2003; Nuvole d’Inchiostro, Lietocollelibri, Como, 2009; Poesismi, Onirica Edizioni, Milano, 2012; Scintille di CreAttività, CFR Edizioni, Sondrio, 2012; Lampi di leggerezza, Acquaviva Edizioni, Acquaviva delle Fonti, 2017, Suture, Corbu Edizioni, Lissone, 2018; Poesismi Cosmoteandrici, I Quaderni del Bardo(Lecce), 2018.

Hiram Barrios, (Città del Messico, 1983). Scrittore, editore e traduttore. È autore dei libri di saggi Il mostro e altre farfalle (2013), Le altre avanguardie (2016) e il titolo di aforismi Apocrifo (2014 e 2018). È autore della antología bilingue Voci paranoiche. Registro inedito di Eros Alesi (2013), ed a curato la edizione Gocce tossiche. Aforismi e minicificazioni di Sergio Golwarz (2015) e i compendi Lapidario. Antologia dell’aforisma messicano (2015 y 2020) e Aforisti messicani attuali (2019).  La sua opera letteraria è stata inclusa in antologie provenienti da Messico, Spagna e Perù. 

 I quaderni del Bardo Edizioni di Stefano Donno

pp.128

Euro 8,50

Info link

https://www.amazon.it/dp/B08BDT9B66/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&dchild=1&keywords=i+quaderni+del+bardo+edizioni+per+amazon&qid=1592896312&s=books&sr=1-1

LASCIA UN COMMENTO

Prego, inserisci il tuo commento
Prego, inserisci il tuo nome