Resonanz Kreis ci presenta un viaggio sonoro con “Analogue Influence”

11

Parte parlando subito chiaro il nuovo disco del cuneese Resonanz kreis. L’impatto elettronico è subito chiaro già nel primo pezzo, strumentale, dove le ambientazioni sono ricche di emozioni. Quelle emozioni che ti portano a chiudere gli occhi e ballare, liberando il pensiero e lasciando andare il corpo al ritmo incessante del brano. Ototeman è solo l’ingresso nel tempio musicale di Resonanz Kreis. Con Euphonic Noise si entra invece in una di quelle stanze dove il buio domina ogni cosa tanto si sente nell’aria: vibrazioni, frequenze, sensualità. A metà del brano sembra che tu abbia appena visto passare l’attrazione della serata… l’atmosfera si fa interessante e con Sinuslinie una mano prende la tua e ti accompagna in un lungo corridoio ricco di mistero, nel camminare si scorgono scene di perdizione nelle stanze. Lo sguardo si sofferma, il tempio dell’artista è ricco di attrazioni. Finisce il cammino nel corridoio senza che le proprie curiosità siano state esaudite e vi troviamo Prosody, la persona che ci voleva far conoscere colei che ci ha preso per mano. Il brano ha un’anima profondamente elettronica con campionamenti e frequenze che attraversano le nostre orecchie di un linguaggio musicale ritmato e coinvolgente. Qualcosa sembra portarci in un luogo avulso dal contesto con DRKNST o forse siamo stati accompagnati proprio in una delle stanze dove abbiamo solo sbirciato in precedenza, un privée. I suoni sembrano arrivare da ogni parte, poi parte il ritmo e con esso la sensualità di questa canzone. Il cuore inizia a battere più forte sulle note di Minute Beat che sembra descrivere qualcosa che ci sta succedendo. Si alza il ritmo del ballo, qualcosa di inatteso dopo la lunga introduzione, alla scoperta del suono di Resonanz kreis. Ritmo, break, ri-partenze e ancora ritmo. Elettronica in atmosfere prettamente dark senza sosta. Sembra passato il momento più alto del viaggio. Simulcast ci riporta a livelli più delicati e riflessivi. Il climax è passato, è il momento degli sguardi, delle carezze, dove il corpo si rilassa prima di riattraversare il percorso verso l’uscita. Stiamo uscendo dal misterioso regno dell’artista italiano, ormai sulla scena musicale da oltre venti anni, e ripercorriamo la main room del nostro immaginario tempio con Logical Divide. Ritmo da ballare, con tante altre anime intorno a noi. Siamo vicini all’uscita, il viaggio è ormai alla conclusione e fuori sta piovendo. Rain, malinconico e forse meno fratello degli altri, posizionato quasi in coda al disco come a simboleggiare qualcosa che fa parte dell’artista ma non appartiene al core dello stesso. Con Life Cell si chiude il disco. Ha le sembianze di un saluto, di una macchina che ci accompagna lontano mentre guardiamo, dietro i finestrini bagnati dalla pioggia, il tempio che si allontana. E coi pensieri si torna alla realtà. L’esperienza è terminata ma qualcosa ci dice che accadrà di nuovo. Ringraziamo Resonanz Kreis per questo viaggio immaginario che ci ha regalato attraverso la sua musica.

Link per l’ascolto:

Spotify: https://open.spotify.com/album/7zRVVcNjkj9F9Xs7XeLhXW

Deezer: https://www.deezer.com/it/album/123427012?utm_source=deezer

Apple Music/iTunes: https://music.apple.com/gb/album/analogue-influence/1492106028

Tidal: tidal.com/browse/album/125971634?play=true

YouTube Music: https://music.youtube.com/playlist?list=OLAK5uy_k6wUQpUuSQHqcbLUMbpKC6pCwPAGMldAo

Bandcamp: https://resonanzkreis.bandcamp.com/album/analogue-influence

Analogue Influence

Data di rilascio: 2 Gennaio 2020

Artista: Resonanz kreis

Durata: 35:18 min

Genere: Elettronica, Downtempo, Electro Dark

Label: Auto-produzione

Web Links:

Facebook: https://www.facebook.com/resonanzkreisofficial

YouTube: https://www.youtube.com/user/resonanzk

Instagram: https://www.instagram.com/resonanzkreis

Twitter: https://www.twitter.com/ResonanzK

Bandcamp: https://resonanzkreis.bandcamp.com/album/analogue-influence

Official Site: https://resonanzkreis.wixsite.com/resonanzkreis

Email: resonanzkreis@yahoo.it

LASCIA UN COMMENTO

Prego, inserisci il tuo commento
Prego, inserisci il tuo nome