Dopo aver radunato finalmente in presenza innovatori, curiosi e progettisti di futuro, con un’importante sezione dedicata al making della musica e alle nuove frontiere, Maker Faire Rome – The European Edition prosegue la sua mission e, in collaborazione con Dipartimento per le Politiche Giovanili e del Servizio Civile Universale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, lancia Maker Music x YOUth.

Un nuovo concorso destinato ai giovani producer, autori, cantanti e “creatori musicali” tra i 18 e i 35 anni che dovranno cimentarsi con una proposta d’identità sonora per le future iniziative del Dipartimento per le Politiche Giovanili, per accompagnare le attività di comunicazione legate alla Carta Giovani Nazionale.

Un incontro virtuoso tra giovani musicisti e istituzioni, per dare ai giovani la possibilità di parlare ai giovani stessi, giocando con le 7 note e le infinite possibilità che da questo gioco meraviglioso possono nascere.

“La musica e l’innovazione corrono parallele” spiega il direttore artistico ci Maker Music, Andrea Lai. “L’innovazione ha a che fare profondamente con i giovani e per questo Maker Faire con Maker Music ha deciso di promuovere Maker Music x YOUth: un contest unico nel suo genere con lo scopo di attivare i giovani produttori e i giovani musicisti, veri e naturali portatori sani di innovazione e intuizioni, in questo caso specifico, del mondo musicale. Ora la palla passa a loro per diventare la colonna sonora delle attività del Dipartimento per le politiche giovanili attivando un dialogo insolito e innovando attraverso la musica”.

Maker Music x YOUth è un contest per giovani (tra 18-35anni) bandito da Maker Faire Rome insieme con il  Dipartimento per le Politiche Giovanili e del Servizio Civile Universale  della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Maker Music x YOUth si articola in due sezioni: brano musicale e jingle. È possibile partecipare a una o entrambe. Il brano dovrà essere costituito da testo e musica e avere una durata massima di 59 secondi; il jingle, invece, dovrà essere solo strumentale e avere una durata massima di 5 secondi. Sia il testo che la musica dovranno essere coerenti con i tre concetti chiave del concorso – il mondo a portata di mano, le pari opportunità e la libertà di scelta – mentre le domande dovranno pervenire entro le 18:00 dell’8 novembre.

I lavori saranno valutati da una giuria di esperti, che esprimerà per entrambe le sezioni la propria preferenza sulla base della coerenza del brano rispetto agli obiettivi del concorso, alle tre parole chiave e alla qualità della produzione. I vincitori si aggiudicheranno una fornitura completa per la produzione musicale del valore di euro 1.500,00 (tre software: n. 1 Arturia VCollection, n. 1 Fx Collection e n. 1 Reason)

Per consultare il regolamento e inviare le proprie candidature qui: https://makerfairerome.eu/it/maker-music-contest/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here