In occasione della celebrazione della Giornata Mondiale del Rifugiato indetta dalle Nazioni Unite, a Bologna si festeggia con la musica di Joan Thiele, Awa Fall e Chris Obehi per promuovere il diritto d’asilo, la solidarietà e al valore dell’accoglienza. Domenica 20 giugno dal vivo al Mercato Sonato e in diretta su Radio Città Fujiko e Lepida TV, i tre artisti tutti di origini migranti si esibiranno con un live set dal vivo, portando la loro testimonianza artistica e culturale rispetto ad un tema mai così attuale e importanti in questa epoca storica.

Joan Thiele è una cantautrice e producer di origini italo colombiane, cresciuta tra Cartagena e l’Italia. Fin dall’infanzia ha trascorso una vita nomade che le ha influito in maniera determinante nel suo percorso artistico, conferendo alle sue produzioni un gusto musicale internazionale. Porterà sul palco la sua miscela di alternative R&B, presentando anche i suoi ultimi due lavori pubblicati quest’anno: “Atto I – Memoria del Futuro” e “Atto II – Disordinato spazio”.

Chris Obehi, nome d’arte di Christopher Goddey, nasce in Nigeria nel 1998. Nel 2015 fugge dal suo paese a causa delle persecuzioni religiose portate avanti da Boko Haram, giunto prima in Libia, quindi a Lampedusa e infine a Palermo, dove stringe amicizie alle jam session facendosi notare come bassista. La sua proposta artistica punta su un beat di batteria ispirata allo stile afrobeat, il basso dall’energia afro esplosiva e le chitarre soliste. Il suo ultimo album omonimo è stato pubblicato lo scorso anno.

Awa Fall è una cantante di origini senegalesi che viene considerata dalla critica una delle voci più interessanti della world music europea. La sua raffinata proposta musicale mescola elementi di black music come reggae e afro beat, attualizzata con elementi più moderni con elettronica e pop. Ma è la sua voce che emerge frizzante e coinvolgente, sostenuta dalle produzioni musicali che ne valorizzano le sfumature. Sul palco del Mercato Sonato, presenterà anche il suo ultimo singolo dal titolo “Bobo you too fine”.

Il concerto che fa parte di un programma più ampio di eventi, è stato promosso dal Comune di Bologna e Asp Città di Bologna, in collaborazione con BolognaCares!, i gestori del Progetto SPRAR-SIPROIMI, i comuni aderenti al progetto, Città Metropolitana e Caritas.

 

Domenica 20 giugno

Ore 20.45

Mercato Sonato

Via Tartini, 3 – Bologna

Ingresso con prenotazione e tessera ARCI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here