Cambio” è il primo singolo di Emanuele Bianco estratto dal nuovo progetto ‘Rinascimento XXIII’. (Fattoria Management distr. Believe) .”Cambio” parla di un amore familiare e malinconico che molti di noi hanno sperimentato.  
La qualità musicale in stile retrò e la trama sbiadita di synth pad fa percepire le influenze musicali internazionali di Emanuele, che vanno dall’ultimo album di The Weeknd “After Hours”, fino al più recente “Justice” di Justin Bieber.  

In questo nuovo singolo mi rivolgo alla mia compagna con un messaggio di fiducia ed esternando le mie lotte interiori – racconta EmanueleCiò risuona attuale con quello che tutti noi stiamo vivendo in questo periodo, rassicurando gli ascoltatori con una promessa di giorni migliori e voglia di cambiare”.  

La scrittura del brano pur non essendo particolarmente elaborata o astratta, rinfresca gli ascoltatori con sonorità attuali ed un messaggio diretto e chiaro. La crescita e la maturità di Emanuele nel corso di questi ultimi due anni si manifesta nella sua musica, seguendo i suoi sviluppi artistici e musicali.  ‘Rinascimento XXIII’ è un progetto che prevede l’uscita di una traccia al mese. Ogni uscita avrà il brano originale e la versione strumentale. Al termine del progetto tutti i singoli verranno raccolti in un album unico contenente un lato con i brani originali e un lato con le strumentali.  
La scelta di Emanuele di far uscire le versioni strumentali è per mettere in risalto la sua anima di produttore musicale e dare ai suoi ascoltatori la possibilità di immergersi pienamente all’interno di esse e cogliere tutte le sfumature che altrimenti passerebbero inosservate. Emanuele con il progetto ‘Rinascimento XXIII’ vuole portare nel mondo del pop italiano le sue influenze internazionali. La sua missione come artista è quella di contribuire al pop italiano e renderlo sempre più competitivo a livello internazionale. Questo si rispecchia in ogni aspetto dei brani di ‘Rinascimento’, dalla produzione, alla scelta delle metriche e delle linee melodiche, fino ad arrivare ai processi di mix e mastering. Sicuramente, uscita dopo uscita, l’ascoltatore entrerà sempre di più in sintonia col progetto, capendone in pieno la missione e le abilità sia cantautorali che produttive di Emanuele.  

Biografia
Emanuele Maracchioni, in arte Emanuele Bianco, romano classe 1993, è cantautore, musicista e produttore italiano. Il suo percorso artistico inizia da giovanissimo quando si avvicina allo studio del pianoforte all’età di soli cinque anni. Spinto dalla passione per la musica prosegue con Maria Teresa Carunchio la sua preparazione tecnica, si perfeziona e cresce notevolmente anche sotto il profilo stilistico. Quando il suo talento inizia a definirsi con maggior chiarezza, all’età di tredici anni viene affiancato dal maestro Carmelo Piccolo con il quale studia armonia e teoria della musica all’Eximia Forma. Questa impostazione classica smussa gli angoli forti del suo carattere tanto da portarlo a ridimensionare lo stile di vita ponendo la musica al centro. Dal 2014 al 2015 pubblica due EP ed un album con il gruppo Influenze Negative. Nel 2017 pubblica il suo primo disco solista dal titolo ‘Io’. In attesa del suo secondo album in studio, nel 2018 pubblica un EP di 5 tracce chiamato “Tears, Vol. 1”. Nel 2019, ha aperto le due tappe romane di Fabrizio Moro al Palazzo dello Sport, ha pubblicato in un solo giorno, in digitale, tre singoli “Tu sei”, “Buona fortuna”, “Cara Sofia”, è stato l’opening act anche della data di Fabrizio Moro lo scorso 26 ottobre al Mediolanum Forum di Assago (Milano) e il 29 novembre ha pubblicato il nuovo singolo “Sotto la Torre Eiffel” brano che parla della lontananza che si mette in mezzo ad un amore appena nato, semplice e passionale allo stesso tempo. A gennaio 2020 è uscito il singolo: “Manchi” una vera e propria dedica di Emanuele ad un amico collega, Cranio Randagio, scomparso da tre anni. A quattro mesi di distanza, il cantautore romano torna con il nuovo singolo scritto in periodo di quarantena: “La Mia Terra”.  Il 27 Novembre 2020 pubblica il suo primo album: “Presente” che Emanuele stesso descrive come un traguardo importante, un agglomerato di emozioni che attraversa gli ultimi anni della sua vita. Il 30 Settembre 2021 esce “Cambio”, il primo singolo estratto dal suo nuovo progetto “Rinascimento XXIII”. 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here