“KRINÒ”
WORKSHOP OF THINKING

Sessione

(A causa della pandemia dovuta al virus COVID-19 la presente sessione si tiene online)

Frammenti come Muse:
ricordo, fantasia, reale

Frammenti come Muse è una serie di conferenze, indipendenti le une dalle altre, dove il contatto con le opere altrui non avviene tramite studio ma tramite estasi.
Frammenti che ci parlano e che come Muse ispirano un’intera vita.

Di seguito, il Frammento come Musa di questa conferenza.

Per Giovan Battista Vico, “l’immaginazione è la memoria dilatata e composta”. Non esiste, in verità, distinzione tra reale e fantastico, tra memoria del vissuto e ricordo dei sogni. A un certo punto dell’esistenza, ogni cosa si confonde in una materia unica che è il vissuto, cioè quell’impasto di vero e immaginato che è stato il cammino del nostro essere sulla Terra. Moby Dick è vera, coma lo sono la Gioconda, Holden, Robinson Crusoe e anche Indiana Jones. Ci hanno abitato, ci hanno fatto come siamo. La distinzione è cosa per gli storici, che ancora si dannano per separare il vero dall’immaginazione nell’Iliade o nell’Odissea. Il ricordo delle cose lette e vissute è ospitato negli stessi luoghi: gli occhi, il cuore, la mente. Per questo Charlot, creazione pura, è vivo, anche se il suo inventore, la sua pelle, la sua voce ora sono altrove. 
– W. Veltroni, Gli occhi cambiano (puntata: Immaginare)

Conferenza di Federico Sollazzo

Collegarsi al seguente link e accedere a Skype per partecipare alla videoconferenza (in forma di chat di gruppo): https://join.skype.com/ngsy7X2g5tlJ

Domenica 31 gennaio, ore 18
(durata prevista, 1 ora ca., sono accettati anche collegamenti in ritardo)

È possibile richiedere un Attestato di Partecipazione, che verrà rilasciato via mail gratuitamente, facendone richiesta entro il 7 febbraio al seguente indirizzo e-mail: p.sollazzo@inwind.it

Per un approfondimento sulla visione di “Krinò”:
“Krinò” e l’altrove (articolo)
Figli delle Muse (video)

P.s. La successiva sessione del centro culturale indipendente “Krinò” Workshop of Thinking avrà luogo domenica 14 febbraio ’21 alle ore 18 sulla medesima chat di gruppo su Skype.

Ulteriori info: QUI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here